INDIRIZZO MUSICALE

INDIRIZZO MUSICALE

L’indirizzo Musicale nella Scuola Media è stato regolamentato dal D.M.201/99 e ricondotto a ordinamento dalla L. 124/99, i Corsi delle SMIM (Scuole Medie ad indirizzo Musicale), hanno lo scopo di condurre all’acquisizione di:

  1. capacità cognitive in ordine alle categorie musicali fondamentali: melodia-armonia, ritmo – timbro – dinamica – agogica.
  2. competenze di esecuzione con uno strumento nella dimensione pratico – operativa
  3. abilità di ascolto, di comunicazione, di espressione, di interpretazione.

I Corsi intendono essere occasione di:

  • sviluppo e crescita globale delle persone
  • potenziamento delle capacità creative personali
  • promozione del merito e delle eccellenze
  • partecipazione a Concorsi Musicali
  • Rassegne Musicali e Lezioni Concerto
  • guida all’orientamento verso percorsi successivi alla secondaria di primo grado: Licei Musicali Statali e ingresso presso Conservatori Statali Musicali.

Tali corsi sono tenuti da docenti specializzati e abilitati all’insegnamento di uno specifico strumento.

I docenti abilitati sono regolarmente laureati presso Conservatori Statali Musicali.

I docenti di strumento musicale fanno parte del collegio docenti dell’Istituto e dei consigli di classe; prendono parte agli scrutini e agli esami finali della classe terza del loro corso.

Il nostro I.C. Sabatino Minucci propone l’insegnamento di 4 strumenti musicali: Pianoforte, Chitarra, Violino e flauto.

Nei Corsi ad Indirizzo Musicale l’iscrizione è subordinata al superamento di un apposito test attitudinale.

 

Il test attitudinale prevede:

  • Colloquio sulle motivazioni
  • Prova di intonazione
  • Prova ritmica
  • Prova di memoria melodica.

Non è assolutamente richiesto che l’allievo/a sappia già suonare uno strumento, né che abbia svolto studi musicali specifici.

 

DOMANDE FREQUENTI

 

- Mamma, papà, cos’è l’indirizzo musicale?

- Caro, nella scuola media avrai nuovi insegnanti, nuove materie e alcune ore saranno dedicate all'arte e alla musica. Nella sezione ad indirizzo musicale potrai imparare a suonare uno strumento musicale.

- Vuol dire che potrei imparare a suonare uno strumento semplicemente andando a scuola?

- Sì, esattamente! (…e a noi non costerebbe un centesimo!)

- Wow!! A me la musica piace un sacco! Sì, lo voglio fare! Mmm…aspetta...mi sembra un po’ troppo facile! Dov’è la fregatura?

- Nessuna fregatura, figurati! Scoprirai che la musica ha la straordinaria capacità di dialogare con tutte le materie perché è un'esperienza umana che tocca ogni campo del sapere. Così, giocando con i suoni, ti accorgerai che sarà più facile affrontare lo studio anche nelle altre discipline.

- E cosa devo fare? Chi m’insegnerà a suonare?

- Una volta alla settimana avrai una lezione individuale di strumento e una lezione di solfeggio insieme con i tuoi compagni.

- Quindi anche tutti i miei compagni di classe suoneranno uno strumento?

- Certo! E vi troverete insieme per preparare il concerto di Natale e magari degli spettacoli da presentare fuori porta…chi lo sa? Dipende da quanto vi impegnerete!

- E cosa dobbiamo fare per essere bravi?

Bastano circa 20 minuti al giorno per ottenere risultati incoraggianti!

- Basta così poco? Ma allora è semplice, tolgo 10 minuti di play station e 10 minuti di televisione al giorno e il gioco è fatto!  E quale strumento potrei imparare?

- Nell’Istituto comprensivo Sabatino Minucci si può scegliere tra pianoforte, chitarra, violino e flauto.

- Forte!!! Io voglio suonare la chitarra!!!

- Be’, questo saranno i tuoi insegnanti a valutarlo. Noi potremo segnalare le nostre preferenze ma poi dovremo fidarci della loro decisione.

- E loro come fanno a sapere cosa è più adatto a me?

- Semplice, ci sarà una mattina in cui tutti gli allievi che vogliono iscriversi all’indirizzo musicale verranno chiamati a scuola per svolgere un test d’ingresso.

- Un test d’ingresso? No, no, ho cambiato idea, non lo voglio più fare mamma!!!

- Ma no, stai tranquillo. Non devi studiare o prepararti per il test! Si tratta semplicemente di un incontro di circa 10 minuti in cui gli insegnanti ti faranno provare gli strumenti, ti faranno ripetere qualche ritmo battendo le mani e cose simili. Non ti devi spaventare per così poco!

- Sei proprio sicura mamma???

- Certo caro! Questo è il loro modo per indirizzarti verso lo strumento più appropriato alle tue attitudini. Altrimenti come fanno a capire per cosa sei più portato?

- Beh…in effetti! Allora è deciso! Io voglio proprio imparare e suonare uno strumento! Che forza!!

Sei sicuro? Noi siamo contenti della tua scelta, ma dovrai impegnarti e mantenerla fino in terza media, non potrai tornare indietro.

- Beh, che cosa ho da perdere? Finita la terza media potrò scegliere qualunque scuola io desideri vero?

- Certo! Anzi, se avrai spiccate qualità musicali potresti anche optare per il liceo musicale, altrimenti avrai comunque arricchito il tuo bagaglio culturale e personale, perché la musica aiuta ad esprimersi, a comunicare, ad ascoltare, a concentrarsi, educa alla disciplina di gruppo e tante altre cose…il tutto suonando e divertendoti!

- Troppo forte! Non vedo l’ora di iniziare!! Quando vado a fare il test?

- Non ti preoccupare, a questo e a tutto il resto penseremo papà e io. Siamo proprio contenti e orgogliosi della tua scelta!

- E ora cosa dobbiamo fare?

- Semplice! Iscriverti on-line nella sezione a indirizzo musicale e poi informarci su quando sarà il test d’ingresso.

- E poi? Dobbiamo comprare lo strumento!

- Sì, ma per questo è meglio aspettare. La mamma di Paolo, che già frequenta l’indirizzo musicale, mi ha detto che gli insegnanti daranno indicazioni e consigli su marche, prezzi modelli, negozi etc… pensa che c’è anche la possibilità di affittare gli strumenti e alcuni negozi hanno la formula affitto con riscatto. Non ti preoccupare e aspettiamo di essere convocati a Settembre!!!